V domenica dopo il martirio

V domenica dopo il martirio

Dt 6,1-9; Sal 118; Rm 13,8-14a; Lc 10,25-37 Questo è uno di quei vangeli che non va banalizzato. Banalizzare sarebbe dire qualcosa di già noto e privo di fascino. Come fosse una storiellina per dire che dobbiamo impegnarci a volerci bene. Per aiutarci a non essere superficiali e rovinare quello che invece, secondo me, sentiamo come affascinante in questa parabola pongo l’attenzione su due questioni. La prima … Continua