III domenica dopo Pentecoste

III domenica dopo Pentecoste

Testi delle letture Commento soltanto un versetto della prima lettura: “il Signore Dio prese l’uomo e lo pose nel giardino di Eden, perché lo coltivasse e lo custodisse”. Sembra una frase banale, sono convinto invece che dica moltissimo. Anzitutto, non è vero che il primo comandamento è un ordine negativo: non mangiare dell’albero della conoscenza del bene e del male. Prima c’è un comando positivo, prima c’è … Continua

Santissima Trinità

Santissima Trinità

Es 3,1-15; Sal 67; Rm 8,14-17;Gv 16,12-15 Mi colpisce quanto dice Gesù nel Vangelo: “molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso”. Questo significa che capire qualcosa di sé e della propria fede non è un fatto puntuale che può avvenire in poco tempo, ma qualcosa che tiene conto della storia di ciascuno. Gesù stesso deve fermarsi, smettere di … Continua

Pentecoste

Pentecoste

At 2,1-11; Sal 103; 1Cor 12,1-11; Gv 14, 15-20 Gesù promette ai suoi la presenza di uno Spirto della verità che il mondo non può conoscere. Vorrei dire brevemente quando e come nella mia vita ho percepito questa presenza. Ci sono situazioni dove capiamo che gli altri sono importanti e che non possiamo farcela da soli. Cerchiamo conforto in un amico, nella moglie o marito o nei … Continua