Assunta

Link alle letture. Mi stupisce sempre che celebriamo questa festa nel mezzo dell’estate. Nel periodo delle vacanze, quando di solito si pensa al riposo, allo svago, a fare le parole crociate sulla spiaggia o alla grigliata con gli amici… proprio ora la Chiesa inviti a riflettere sulla morte. Un tema così impegnativo in un tempo così disimpegnato. Perché della morte si tratta in questa festa : Maria … Continua

Print Friendly, PDF & Email

XII domenica dopo Pentecoste

Link alle letture. Quello che chiede Gesù è difficile, per noi oggi come per i dodici duemila anni fa. L’ultima parte del Vangelo lascia intuire che non tutti accoglieranno questi uomini. Me li immagino anche un po’ impauriti: per molto tempo sono stati ad ascoltare e a guardare il Maestro, ma ora tocca a loro. E Gesù gli chiede non poco: scacciare demoni, guarire malati, sanare lebbrosi… … Continua

Print Friendly, PDF & Email

XI domenica dopo Pentecoste

Link alle letture. Il tema comune a queste letture mi sembra la riflessione sul “piccolo resto di Israele”. Elia si sente perduto perché pensa di essere rimasto da solo contro Acab, invece Dio gli risponde: mi sono riservato un piccolo gruppo che tu non conosci. Al di là della vittoria di Elia in questa pagina, il profeta dovrà scappare, Acab gli darà la caccia, si ritroverà di … Continua

Print Friendly, PDF & Email

X domenica dopo Pentecoste

Link alle letture. Mi sembra che le letture abbiano in comune l’invito a tenere separati nella vita il bene dal male, come dice Paolo, la luce e le tenebre, Cristo e Beliar, oppure, per dirla con il Vangelo, il mercanti e il tempio. E’ vero che noi riconosciamo più facilmente l’incoerenza negli altri che in noi stessi. Oggi, si rimproverano più facilmente le incoerenze degli uomini di … Continua

Print Friendly, PDF & Email

IX domenica dopo Pentecoste

Link alle letture. Alcuni detti di Gesù o si ignorano totalmente oppure non possono non colpire. In tutto il Vangelo, forse queste frasi sono tra le più forti. Si può solo ignorarle del tutto o prenderle sul serio. Si dice che è possibile guadagnare il mondo intero eppure perdere la vita. Come se la vita si potesse davvero sciupare, rovinare, perdere… e magari proprio nell’intenzione di renderla … Continua

Print Friendly, PDF & Email

VI domenica dopo pentecoste

Link alle letture. La prima osservazione mi viene dall’immagine di Mosè nel deserto. Vede qualcosa che non capisce, che non riesce a spiegare del tutto: un roveto brucia senza consumarsi. Potrebbe passare oltre, potrebbe continuare a seguire il gregge, del resto quante sono le cose che non capiamo o che non ci spieghiamo nella vita. Quante cose non sappiamo, anzitutto di noi stessi! Però Mosè non è … Continua

Print Friendly, PDF & Email

V domenica dopo pentecoste

Link alle letture. Le letture di oggi parlano anzitutto di una promessa. La promessa fatta ad Abramo di una terra e di una discendenza che diventa così sicura e distintiva da segnargli la carne, da diventare “alleanza”. Cosa è l’alleanza? Il sapere con certezza che Dio non ti abbandona, il credere in questa promessa di bene. Così il Vangelo parla della stessa promessa come della luce che … Continua

Print Friendly, PDF & Email

IV domenica dopo Pentecoste

Link alle letture. Il secondo giorno trascorso da Gesù in Gerusalemme, prima della sua Passione, nella redazione di Matteo è caratterizzato da tre parabole: la parabola dei due figli invitata ad andare dal padrone a lavorare la vigna (uno che dice di sì, ma poi non va e l’altro che dice di no ma poi si pente). La seconda parabola è quella dei vignaioli omicidi, dove il … Continua

Print Friendly, PDF & Email

III domenica dopo pentecoste

Link alle letture. Il tema delle letture è attuale: la qualità dei legami effettivi e del matrimonio. Esiste oggi una cultura che tende a vedere tale istituzione come un’inutile fatica o un’imposizione. Quasi che le storie affettive fossero distanti dalle promesse matrimoniali. Un dubbio si insinua nelle nostre coscienze, quasi a suggerire “che male c’è?”. “Che male c’è” a non vincolarsi nelle scelte? “Che male c’è” a … Continua

Print Friendly, PDF & Email

Corpus Domini

Link alle letture. Siamo nel XIII secolo, quando si discuteva molto sulla realtà dell’eucarestia. Molti erano i dubbi e le domande, ma –a differenza di oggi– la gente aveva il coraggio di parlarne e di approfondire. Allora, come oggi, non tutti credevano che il pane consacrato potesse essere davvero il Corpo di Cristo. La più grande difficoltà non è tanto quella di andare contro una evidenza, ma di … Continua

Print Friendly, PDF & Email