V Domenica dopo Pentecoste

Un tema che mi pare evidente nelle letture di oggi è quello della fede intesa come fiducia verso un futuro a noi sconosciuto ma che non mette paura. È la figura di Abramo che morto il padre lascia la sua terra, lascia le proprie certezze, e si incammina in una regione che non conosce. Mi viene in mente un amico che mi raccontava questa settimana di aver … Continua

IV Domenica dopo Pentecoste

Il Vangelo di oggi credo sia più comprensibile richiamando il suo contesto.Anzitutto, Gesù è in cammino verso Gerusalemme. È un viaggio anche simbolico nel Vangelo di Luca: i discepoli vanno con Gesù vanno verso una meta, non girano a vuoto o senza senso, ma arriveranno al momento della scelta di Gesù di donare la vita e tutto punta lì. Questo contesto, il viaggio verso quella meta, è … Continua

III Domenica dopo Pentecoste

Le letture di oggi sono ricche di molti spunti e io mi limito solo a due osservazioni a partire dal dialogo tra Gesù e Nicodemo. Dialogo che era cominciato con un elogio e delle domande di Nicodemo ma che finisce con una pagina, quella di oggi, dove parla solo Gesù, mentre Nicodemo pare scomparire nell’ombra. Due aspetti mi colpiscono di questo discorso. Il primo è una affermazione … Continua

II Domenica dopo Pentecoste

Il vangelo di oggi può essere facilmente letto in chiave eucaristica, come un discorso che anticipa l’eucarestia. Tale lettura è assolutamente lecita anche perché l’evangelista, a differenza dei Sinottici, non parla dell’istituzione dell’eucarestia durante l’ultima cena ed è quindi verosimile che nella comunità di Giovanni si rileggessero fin da subito queste parole di Gesù che vengono dopo la moltiplicazione dei pani, nella sinagoga di Cafarnao, come una … Continua

Domenica della Ss. Trinità

Scriveva S. Agostino: “chi vede la carità, vede la Trinità”. (De trinitate VIII, 8,12). La festa che oggi celebriamo ci chiede di riflettere su chi è quel Dio di Gesù che abbiamo incontrato. Non c’è compito più importante di questo soprattutto oggi. Dire che Dio esiste e che ha creato il mondo, interessa oggi molto meno. Questo forse anche per noi. Il Dio creatore viene per me … Continua

VI domenica di Pasqua

Un tema di questa domenica e delle domeniche vicine alla Pentecoste è quello del dono dello Spirito.Credo sia qualcosa di molto più semplice di ciò che si possa dire a parole. Spiegare cosa sia lo Spirto di Dio, stare a discutere se esista o meno uno Spirto nell’uomo… credo siano tutte cose molto più difficili rispetto a raccontarne il suo agire e la sua presenza: che è … Continua

V Domenica di Pasqua

La pagina del Vangelo di oggi è tratta dal lungo discorso di Gesù ai discepoli durante l’ultima cena. È un discorso che dura ben cinque capitoli e, su un totale di ventun capitoli, possiamo dire che è il discorso più importante, come un lungo testamento nel quale Gesù assicura che la sua comunità non sarà lasciata da sola. Poco prima aveva detto: “se mi amate, osserverete i … Continua

IV domenica di Pasqua

Credo che il tema centrale di queste letture sia la comunità. Come vive e cos’è una comunità cristiana?Nella lettura degli Atti, quello che mi colpisce, al di là delle belle parole sulla carità, è che fin da subito la comunità è tutt’altro che un luogo idilliaco dove tutti vanno d’accordo.Fin da subito si creano divisioni e in particolare tra quelli di lingua greca e i nativi ebrei. … Continua

III domenica di Pasqua

Le letture di oggi ci propongono due immagini differenti di battesimo: quello nell’acqua del Battista e quello nello Spirito di Gesù. Il Vangelo di Giovanni non racconta il battesimo di Gesù, come fanno i sinottici, ma al suo posto narra di Cristo che, andando incontro (come nelle apparizioni del Risolto) a Giovanni Battista, viene visto sotto lo Spirito/Colomba. Come possiamo interpretare oggi queste due immagini? Credo che … Continua

Domenica in albis depositis

Il racconto di Pasqua di Maria Maddalena al sepolcro poteva essere intitolato: dalla tristezza alla vera gioia. Il racconto di oggi, sempre di Giovanni, potrebbe invece essere chiamato: dalla incredulità alla fede.Dalla incredulità alla fede è l’itinerario che fa Tommaso e di questo percorso vorrei mettere in luce alcuni aspetti: Tra vedere e credere sembra esserci una forte correlazione, nel Vangelo come nella nostra vita. Anche noi … Continua